CHI SIAMO

Cos'é la EFIB?

EFIB – Federazione Europea per l’Ingegneria Naturalistica  é l’organizzazione ombrello che riunisce le associazioni e le società per l’ingegneria naturalistica d’Europa. Attualmente comprende le seguenti organizzazioni:

  • Società per l’Ingegneria Naturalistica – Germania
  • Società per l’Ingegneria Naturalistica – Svizzera
  • Associazione Austriaca per la Gestione delle Acque e dei Rifiuti (ÖWAV) – Gruppo di lavoro di ingegneria naturalistica
  • Associazione Italiana per l’Ingegneria Naturalistica (AIPIN)
  • Associazione Spagnola per l’Ingegneria del Paesaggio (AEIP)
  • Associazione Portoghese di Ingegneria Naturalistica (APENA)
  • Associazione Francese di Bioingegneria (AgeBio)
  • Associazione Forestale Russa – Sezione MAIKOP

Scopo della Federazione è lo sviluppo e la promozione dell’ingegneria naturalistica quale disciplina tecnico-biologica, che si occupa dell’utilizzo delle piante negli interventi costruttivi.

Viene sviluppato specificatamente l’utilizzo delle piante come materiale da costruzione per le opere di sicurezza lungo corsi d’acqua, laghi e coste, su pendii e argini, nei fossati per la riduzione e mitigazione dell’erosione e dei processi di scivolamento. Altri e relativi obiettivi sono la rivitalizzazione delle acque, l’aumento della biodiversità, l’integrazione nel paesaggio ed in generale il miglioramento della qualità della vita delle persone.

La E.F.I.B. come Federazione Europea per l’Ingegneria Naturalistica è stata fondata nel 1995; essa coordina e promuove la diffusione di esperienze e conoscenze di società e associazioni affiliate. In particolare vengono svolte le seguenti attività:

  • Coordinazione delle attività delle associazioni e società di ingegneria naturalistica affiliate
  • Cooperazione con altre organizzazioni specializzate, amministrazioni, istituti in Europa e in altri continenti.
  • Rappresentazione degli interessi della disciplina all’interno dell’Unione Europea
  • Informazione in merito all’attività delle associazioni e società affiliate e di altre organizzazioni scientifiche, istituti, accademie, ecc…
  • Organizzazione di e partecipazione a convegni, congressi e riunioni
  • Sviluppo e preparazione di linee guida e documenti di lavoro comuni
  • Promozione della ricerca, monitoraggio e diffusione dei risultati e formazione professionale
  • Sostegno per la costituzione di associazioni e società per l’ingegneria naturalistica in altri paesi europei.

 

Statuto

Art. 1 – Denominazione, Sede

(1) La Federazione porta il nome di “Federazione Europea per l’Ingegneria Naturalistica” – E.F.I.B.
(2) La sede si trova a Vienna.

Art. 2 – Finalità della Federazione

L’ E.F.I.B. è un’organizzazione ombrello di associazioni e società per l’ingegneria naturalistica d’Europa. Obiettivo della Federazione è di promuovere l’ingegneria naturalistica quale disciplina costruttiva che persegue obiettivi tecnici, ecologici e di sistemazione del paesaggio, servendosi prevalentemente di materiali vivi. I suddetti obiettivi sono conseguiti adottando modalità costruttive naturaliforme e sfruttando le molteplici potenzialità dei materiali costruttivi utilizzati.
Art. 3 – Attività della Federazione

(1) L’E.F.I.B. è un’organizzazione non-profit.
(2) La federazione svolge la propria attività in particolare:

a) coordinando le attività delle associazioni e società di ingegneria naturalistica
b) cooperando con organizzazioni, amministrazioni ed istituti affini e con sodalizi di ingegneria naturalistica di altri continenti
c) fornendo informazioni sulle attività delle associazioni e delle società riunite sotto di essa e su quelle di altre organizzazioni affini, come pure sulle ricerche e sulla dottrina sviluppate da istituti, accademie ed altre istituzioni analoghe
d) organizzando e partecipando a congressi ed incontri, come pure contattando istituzioni e amministrazioni pubbliche
e) attuando, promuovendo e divulgando progetti di ricerca, monitoraggio e formazione professionale e diffondendone i risultati

(3) La federazione non è politicamente attiva.
(4) L’anno societario coincide con l’anno civile.
Art. 4 – Fondi della Federazione

L’E.F.I.B. ricava i suoi fondi da:

a) quote associative
b) sussidi e donazioni
c) sovvenzioni dell’Unione Europea
d) altri proventi

Art. 5 – Soci

(1) Possono diventare membri della Federazione persone giuridiche (associazioni e società), che si impegnino ad osservare e promuovere gli scopi dell’associazione. I soci sono rappresentati nell’Assemblea Generale da due delegati di ogni associazione e società affiliata.
(2) L’ammissione di nuovi soci da parte dell’Assemblea Generale avviene attraverso la presentazione di una domanda scritta e da parte dei membri fondatori durante la fase di fondazione dell’organizzazione.
(3) L’appartenenza alla Federazione termina con l’espulsione, dimissione o perdita della personalità giuridica.
(4) L’espulsione è conferita con delibera dell’Assemblea Generale. Un socio può essere escluso per aver gravemente violato i suoi obblighi o per aver agito in modo dannoso nei confronti della Federazione.
(5) La delibera di esclusione deve essere presentata in forma scritta alla fine dell’anno civile.
Art. 6 – Diritti e doveri dei soci

(1) I soci hanno il diritto di partecipare agli eventi organizzati dall’E.F.I.B., di utilizzare le strutture dell’associazione e di essere attivi negli organi dell’E.F.I.B.
(2) Tutti i soci hanno il diritto di voto. Il diritto elettorale attivo e passivo appartiene ai delegati.
(3) I soci hanno il dovere di tutelare e promuovere gli interessi della Federazione e di pagare la quota associativa prescritta.
Art. 7 – Organi della Federazione, procedure decisionali

(1) Sono organi della Federazione:

a) l’Assemblea Generale
b) il Consiglio composto da:

  • Presidente
  • Vicepresidente
  • Amministratore delegato

c) Revisore dei Conti
d) Collegio dei Probiviri

(2) Le deliberazioni degli Organi della Federazione, ai sensi dell’Art 7 (1), salvo diversamente disposto dallo Statuto, sono adottate a maggioranza semplice. Quando convocati in conformità con la Costituzione, questi Organi raggiungono il quorum necessario con la presenza della metà dei membri più una persona. Per il raggiungimento del quorum del Consiglio devono essere presenti tutti e tre i delegati.
Art. 8 – Assemblea Generale

((1) L’Assemblea Generale è l’organo supremo della Federazione.
(2) L’Assemblea Generale è composta da due delegati per ogni associazione o qualsiasi società affiliata. I delegati possono essere rappresentati nel corso dell’Assemblea Generale da membri delle proprie organizzazioni. Per esercitare tale rappresentazione è richiesta una delega scritta del delegato rappresentato.
(3) L’Assemblea Generale è convocata dal Consiglio una volta all’anno o su richiesta di almeno un terzo dei delegati entro e non oltre quattro settimane prima della data di convocazione dell’assemblea, per iscritto, unitamente ad una proposta di ordine del giorno. L’avviso di convocazione deve specificare la data entro la quale l’ordine del giorno può essere proposto dai delegati.
(4) L’Assemblea Generale è responsabile di:

a) decidere e modificare lo Statuto
b) eleggere gli altri organi costituzionali, ad eccezione del Collegio die Probiviri.
c) approvare il programma delle attività, i resoconti del Consiglio di Amministrazione e dei Revisori dei Conti e dare lo scarico agli stessi
d) approvare il bilancio e la contabilità della Federazione
e) stabilire la quota associativa
f) revocare, con la maggioranza dei due terzi, gli organi della Federazione durante la loro durata in carica
g) sciogliere liberamente la Federazione, con la maggioranza dei due terzi
h) nominare il Presidente del Collegio dei Probiviri ai sensi dell’Art. 12 (2)

Art. 9 – Consiglio

Il Consiglio è composto dal Presidente, dal Vicepresidente e dall’Amministratore Delegato ed è responsabile di tutte le questioni non assegnate ad altro organo. Il Consiglio convoca l’Assemblea Generale una volta l’anno e può cooptare i singoli individui del Consiglio.
Art. 10 – Responsabilità dei membri del Consiglio

A) Presidente
(1) Il Presidente viene eletto dall’Assemblea Generale per due anni. Il Presidente rappresenta la Federazione nei rapporti esterni.
(2) Il Presidente firma gli atti sociali della Federazione ed i provvedimenti finanziari unitamente all’Amministratore Delegato.
(3) In caso di assenza, il Presidente è sostituito dal Vicepresidente.

B) Vicepresidente
(1) Il Vicepresidente viene eletto dall’Assemblea Generale per due anni su proposta del Presidente.
(2) Il Vicepresidente può assumere tutte le funzioni del Presidente in caso di sua assenza.

C) Amministratore Delegato
(1) L’Amministratore Delegato viene eletto dall’Assemblea Generale per due anni su proposta del Presidente.
(2) L’Amministratore Delegato conduce gli affari della Federazione insieme al Presidente. Egli prepara la corrispondenza, redige i verbali dell’Assemblea Generale , attua le decisioni e dirige l’ufficio.
(3) L’Amministratore Delegato deve gestire l’attività finanziaria della Federazione insieme al Presidente e Vicepresidente. Egli è responsabile della corretta gestione della Federazione così come della preparazione dei preventivi di spesa e delle relazioni contabili.

Art. 11 – Revisore dei Conti

(1) L’Assemblea Generale elegge per un periodo di due anni due Revisori dei Conti, che non possono esercitare altre cariche direttive per la Federazione.
(2) Compito del Revisore dei Conti è il controllo della corretta gestione finanziaria della Federazione e la relativa comunicazione all’Assemblea Generale.
Art. 12 – Collegio dei Probiviri

(1) Il Collegio die Probiviri decide in merito alle controversie derivanti dal rapporto di associazione degli appartenenti.
(2) Ciascuna delle parti in causa nomina un membro della Federazione nel Collegio dei Probiviri. Il Presidente del Collegio viene nominato dall’Assemblea Generale. In caso di mancato accordo, la nomina viene determinata a sorteggio.
(3) I membri del Collegio die Probiviri decidono a maggioranza dei voti, secondo scienza e coscienza.
Art. 13 – Scioglimento volontario della Federazione

(1) La delibera di scioglimento volontario della Federazione è adottata a maggioranza dei due terzi dei votanti ed è ammessa solo se tale risoluzione è stata fornita come punto dell’ordine del giorno dell’Assemblea Generale.
(2) L’Assemblea Generale commissiona almeno tre delegati per l’attuazione della risoluzione, in particolare per la valorizzazione del patrimonio della Federazione.
(3) Il patrimonio della Federazione deve essere trasferito, con delibera dell’Assemblea Generale della Federazione, ad un’organizzazione che persegua gli stessi o simili obiettivi.

 

Consiglio e Soci

President:

Paola SANGALLI
Asociación Española de Ingeniería del Paisaje
Secretaria nacional A.E.I.P.
Montesol 24, Apartado de correos 5064, E – 20080 San Sebastian
Tel +34-943-314004
Mobil:+34-629-734 734
E-Mail: aeip@aeip.org.es
www.aeip.org.es

Vicepresident:

Prof. Eva HACKER
Gesellschaft für Ingenieurbiologie in Deutschland e. V.
Eynattener Strasse 24 F
D – 52064 Aachen
Tel. +49-241-77 227
Fax. +49-241-71 057
E-mail: eva.hacker@t-online.de
www.ingenieurbiologie.com

o

Institut für Umweltplanung
Universität Hannover
Herrenhäuser Straße 2
D-30419 Hannover
Tel. +49-511-76 22 697
Fax. +49-511-76 23 791
E-Mail: hacker@umwelt.uni-hannover.de
www.uni-hannover.de

Secretariat / Management:

Prof. Dr. Florin FLORINETH
Österreichischer Wasser- und Abfallwirtschaftsverband (ÖWAV) bzw.
Universität für Bodenkultur Wien,
Institut für Ingenieurbiologie und Landschaftsbau
Peter Jordan-Straße 82
A-1190 Wien
Österreich
Tel.+43-1-47 654- 7301
Fax.+43-1-47 654- 7349
Mobil:+43-664-350 47 58
E-Mail: florin.florineth@boku.ac.at
www.baunat.boku.ac.at/iblbl
www.boku.ac.at

Other members:
Österreich:

Dipl.-Ing. Dr. Rosemarie STANGL
Urbangasse 21/1/8, A-1170 Wien, Österreich
Mobil:+43-680-66 29 454
E-Mail: rosemarie.stangl@boku.ac.at

Spain:

Pilar BARRAQUETA / Secretaria A.E.I.P.
Ekos
C/Convenio 11, E-48340 Amorebieta – Extano (Vizcaya)
Tel:+34-946-300619
Fax:+34-946-300146
Mobil: +34-629-442551
E-Mail:     eeco@euskalnet.net

Italy:

Giuliano SAULI -Presidente AIPIN
Associazione Italiana per la Ingegneria naturalistica A.I.P.I.N.
Via del Monte n. 2, I – 34121 Trieste
Tel./ Fax. +39-040/7600254
Mobil: +39-336-64 48 49
E-Mail: aipin@aipin.it
http://www.aipin.it

Dott. Fabio PALMERI
Tecnovia
Messeplatz 1, I-39100 Bolzano
Tel: +39-0471-282823
Fax: +39-0471-400080
Mobil:+39-335-6274821
E-Mail: fabio.palmeri@tecnovia.it

Germany:

DI Astrid SUBATZUS / Büro für Baumbegutachtung und Landschaftsplanung
Lindenstraße 31, D-01983 Dörrwalde
Tel: +49-3-5753-122 44
Fax: +49-3-5753-122 45
E-Mail: subatzus.bringmann@t-online.de

Russia:

Prof. Dr. Yuri I. SUKHORUKIH
Maikope Staatliche Technologische Universität
Pervomaiskaja Str, 191
RU-385000 Maikop, Republik Adygeja
Russland
Tel. 007 (8772) 52 45 79
007 928 471 33 58
E-Mail: drsuchor@rambler.ru

Dr. Elena BAZALINA
Maikope Staatliche Technologische Universität
Pervomaiskaja Str, 191
RU-385000 Maikop, Republik Adygeja
Russland
Tel. 007 918 423 46 46
E-Mail: bazalina@gmail.com
bazel@maykop.ru

Other members:

Portugal:

Carlo BIFULCO
Centro Ecologia Aplicada Prof. Baeta Neves – Instituto Superior de Agronomia – Universidade de Lisboa
Tapada da Ajuda 1349-017 Lisboa, Portugal
Tel.: +351 213 653276
Fax: +351 213 653290
Mobil: +351 96 6676630
E-Mail: carlo.bifulco@gmail.com
Skype: carlo.bifulcomobile
www.isa.utl.pt/ceabn/membro/2/53/carlo-bifulco

Home:
Rua dos Lisíadas 112, 2o Esp.
1300-375 Lisboa, Portugal
Tel.:+351 21 1991368
Mobil: +351 96 6676630
E-Mail: carlo.bifulco@gmail.com

Dipl.-Ing. Eike Christian FLEBBE
Caminhos Verdes.Lda.
Quinta des Cabacos
P-7000-222 Evora – Guadalupe
Portugal
Tel: +351 266 781222
Fax: +351 266 782004
Mobil: +351 936 321237
E-Mail:     eike@caminhosverdes.com

Switzerland:

Giovanni DE CESARE-Presidente Verein für Ingenieurbiologie
PhD, MSc civil engineering EPFL
ÈCOLE POLYTECHNIQUE FÈDÈRALE DE LAUSANNE
EPFL ENAC IIC LCH
CH-1015 Lausanne
Schweiz
Tel: +41 21 693 25 17
Fax:+41 21 693 22 64
E-Mail: giovanni.decesare@epfl.ch
Homepage: http://lch.epfl.ch

Dipl.-Ing. Rolf STUDER
VEREIN für Ingenieurbiologie in der Schweiz
Route du Coteau 63
CH-1752 Villars-sur-Glâne
Tel.+41-26-401 02 45
Fax +41-79-917 46 01
Mobil: 0041-79-917 46 01
E-Mail: studer.vsg@hispeed.ch (home) oder rolfaugust.studer@gmail.com
www.ingenieurbiologie.ch

 

France:

Dr. Freddy REY
Irstea / AGéBio
UR EMGR
2 rue de la Papeterie, BP 76
F-38402 Saint Martin d’Hères cedex
France
Tel: +33 4 76 76 28 03
Fax: +33 4 76 51 38 03
E-Mail: freddy.rey@irstea.frpresident@agebio.org
Homepage: www.agebio.org

Dipl.-Ing.Klaus PEKLO
Maîtrise d‘œuvre en ingénierie végétale et techniques mixtes.Lasmarios
F – 82160 Parisot Francia
Tel : +33 (0)9 77 08 72 84
Mobil  +33 (0)6 10 28 06 0
E-Mail: ice.peklo@orange.fr

Controller:

Dipl.-Ing. Christian GÖLDI
Kohlfirststraße 37
CH-8203 Schaffhausen
Tel:+41-52-62 44 458
Mobil:+41-79-56 49 150
Fax:+41-52-62 43 000
Mail: goeldi@swissworld.ch

L.Arch. Peter GEITZ
Wegländerstraße 26
D-70563 Stuttgart-Vaihingen
Tel: +49-711-73571-60
Fax: +49-711-73571-66
mobil: +49-175-15 26 604
E-Mail: peter.geitz@geitz-partner.de

 

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

Menu Title